RISORSE GRATUITE

GRATIS IL KIT BILANCIO UTILE

Un Report + 2 video di IMMENSO valore per te SUBITO disponibili

Se senti che la tua Impresa dipende troppo dalle decisioni che le banche prendono nei tuoi confronti (o paghi interessi troppo alti che non ti convincono) LEGGI qui sotto e smetti SUBITO di sprecare altro denaro e tempo prezioso…

INSERISCI LA TUA EMAIL QUI SOTTO E SCARICA IL KIT BILANCIO UTILE 

Se hai un’Impresa molti consulenti in questo momento ti ronzeranno intorno proponendoti soluzioni per favorire l’accesso al credito.

Leggi qui sotto e scopri come far PROSPERARE la tua impresa GRATIS senza compromessi e anche se le banche sembrano voltarti le spalle. 

Se senti che la TUA IMPRESA dipende troppo dalle banche (o semplicemente paga molti interessi) – ma sei fermo ai box e prendere decisioni su questo delicato argomento ti spaventa – SEGUIMI perché ho cose MOLTO IMPORTANTI da dirti.

Punto PRIMO:

I dubbi che ti affliggono sono motivati. 

E’ ammirevole accorgersi che in azienda la parte Finanziaria ha un ruolo OGGI ormai fondamentale e la tua indecisione e paura sono motivate.

Ecco perchè…

Non credi in un servizio che ritieni intangibile e non misurabile, finora ne hai sempre fatto a meno, o peggio ancora hai avuto esperienze negative con società di consulenza che ti hanno scottato e che preferisci per questo EVITARE.

Non c’e’ nulla di strano.

Tanti imprenditori la pensano come te, aspettano che le cose si sistemino da sole o sono stati truffati in passato da consulenti spariti nel nulla il giorno dopo essere stati pagati. 

Punto SECONDO:  

Se decidi di prendere questa strada devi essere TU il PRIMO a crederci.

Gestire al meglio la FINANZA della tua azienda ha certamente in questo momento grossi benefici ma funziona solo se MODIFICA i COMPORTAMENTI in azienda.

Report, analisi e calcoli del tuo rating non servono.

Se tu stesso, e le persone che lavorano con te, non vengono coinvolte in questo processo cambiando quelle che sono le cattive “abitudini finanziarie” PERDERAI comunque soldi e tempo prezioso.

Quindi, se non ti senti pronto, FERMATI ed interrompi subito la tua lettura.

SAPEVI CHE una delle principali regole per avere un’azienda di successo è la seguente:

EVITARE e PREVENIRE OGNI EVENTO NEGATIVO

demo_319974_0Per spiegarmi meglio ti racconto la breve storia dell’ INDUSTRIA LAMINATI Snc del sig. Roberto che trattava la lavorazione di metalli in provincia di Milano.

Il titolare entrando in banca un martedì mattina, per uno dei soliti versamenti che usava fare, era stato fermato dal DIRETTORE per alcuni chiarimenti in merito alla sua centrale rischi che nel mese di aprile presentava un persistente sconfinamento.

 

Non sapendo di cosa si trattasse il malcapitato titolare aveva inizialmente cercato di affidarsi al FAI DA TE confidando nel supporto del suo ufficio amministrativo.

Dopo 20 giorni di buio, non capendo la provenienza di questa segnalazione (e visto che anche altre banche avevano iniziato a farsi sentire con telefonate minatorie e richieste d’incontro a stretto giro), era stata ingaggiata la GIVE ME BANK srl, una società di consulenza suggerita da alcuni amici del titolare.

demo_319974_1I consulenti della GIVE ME BANK Srl, arrivati in azienda si erano mossi per indagare sull’accaduto richiedendo alla Banca D’Italia la centrale rischi degli ultimi 12 mesi. 

Questo e’ infatti l’unico documento in grado di capire quale istituto di credito generasse i problemi segnalati. 

Fatta la richiesta e aspettati altri 10 giorni la brutta sorpresa non tardo’ ad arrivare.

 

Una società di leasing, avendo cambiato il metodo di pagamento, faceva figurare al sistema che l’ultima rata risultava scaduta ed impagata.

Ma la cosa GRAVE fu scoprire che questa storia ANDAVA AVANTI DA OLTRE 3 MESI. 

Le conseguenze  si tradussero a breve in:

  • peggioramento del rating sul sistema
  • aumento degli oneri finanziari
  • rapporti CON TUTTE LE BANCHE tesi e distaccati

Ma non era purtroppo per il nostro amico ROBERTO finita anzi…

Le sventure erano appena iniziate.

demo_319974_2

Nei mesi successivi la banca di riferimento aveva messo mano al portafoglio del nostro povero imprenditore richiedendo la revoca di parte dei fidi con un rientro immediato ed INSOSTENIBILE.

La altre banche – come effetto domino – si erano mosse allo stesso modo e l‘imprenditore, suggerito dai suoi affidabili consulenti, era andato inizialmente alla ricerca di altra banca senza successo.

 

Trovatosi a stretto giro in seria difficoltà economica e stremato psicologicamente aveva intentato una causa con un gruppo di avvocati che – a suon di raccomandate contro la prima banca segnalante – avevano prosciugato gli ultimi quattrini rimasti in cassa.

Non potendo piu’ pagare fornitori, tasse e dipendenti erano stati attivati licenziamenti collettivi.

I sindacati si erano impossessati degli uffici del titolare, l’azienda era finita in liquidazione ma sopratutto la vita del nostro povero imprenditore era a questo punto segnata e ROVINATA per sempre. 

Cosa sarebbe costato richiedere ogni mese la propria centrale rischi e accorgersi immediatamente dell’errata segnalazione?

 

Zero, Nulla.

Certo questo forse da solo non sarebbe bastato ma se non fai almeno il primo passo e’ difficile raggiungere qualsiasi traguardo.

Monitorare la tua centrale rischi e’ l’azione che OGGI devi compiere per non correre pericoli come quello che ti ho descritto.

Credimi che casi come quello del sig. Roberto in Italia sono molti più di quelli che puoi imaginare.

Richiedere la propria centrale rischi alla banca d’Italia e’ un processo veramente elementare che devi abitualmente effettuare tu stesso in azienda.

Avremmo potuto fare qualcosa per sistemare da subito la posizone prima che le altre banche reagissero come hanno fatto?

 

Certo e senza particolare impegno.

Identificata da subito la società che segnalava l’anomalia sarebbe bastato farle una telefonata, incontrarla o mandare un fax per richiedere chiarimenti – e se dovuto – ESIGERE la rettifica immediata del documento.

Allo stesso tempo sarebbe stato necessario avvisare immedatamente le altre banche con una comunicazione di rettifica, firmata dalla società di leasing, che segnalava l’anomalia.

Tutto questo sarebbe stato possibile richiedendo prevenitvamente LA CENTRALE RISCHI BANCA D’ITALIA attravero la facile procedura che trovi sul mio canale You TUBE in questo Video.

Clicca qui

Guarda il VIDEO e scopri come sia piu’ semplice da dire che da fare.

Perchè la società di consulenza non e’ stata in grado di aiutarci in questo caso?

 

  • Quando la BANCA TIRAVA SU LE BARRICATE e chiedeva spiegazioni
  • Quando la liquidità in azienda era ai minimi storici
  • Quando i dipendenti iniziavano a prendere lo stipendio con 5/6 giorni di ritardo
  • Quando ormai la strada del declino era segnata

e’ stata chiamata la società di consulenza.

Chiudere la stalla quando i buoi sono usciti serve semplicemente a scaricare le responsabilità che mi stanno piombando addosso.

E quando arrivi in ritardo – senza alcuna prevenzione – cercare una società di consulenza che venga in tuo aiuto ha pochissime (o meglio ZERO) probabilità di successo.

Non sei spinto da un CREDO, non stai AGENDO in funzione di una programmazione.

Stai REAGENDO ad una situazione che e’ diventata ormai INCONTROLLABILE.

Se hai letto fin qui in qualche modo sai di cosa parlo e sei pronto per scaricare il KIT Bilancio Utile

Sto parlando di 3 risorse GRATUITE e INDISPENSABILI per la TUA IMPRESA che la renderanno INVUNNERABILE da qualsiasi tempesta finanziaria in arrivo

Cosa trovi al suo interno?!

VIDEO NUMERO 1

[Come facile leggere la centrale rischi]

Un video che in soli 25 minuti ti spiega per filo e per segno come leggere la centrale rischi banca d’Italia.

Il documento che per eccellenza influenza nel bene o nel male l’80% del tuo profilo creditizio.

Potrai capire:

  1. il senso pratico della sua lettura
  2. le varie sezioni e come divise
  3. notare al primo colpo d’occhio un evento negativo
  4. riconoscere i codici di ogni segnlazione che neanche in banca conoscono.

VIDEO NUMERO 2

[Come gestire al meglio la centrale rischi]

In questo altro video di 25 minuti – dopo che avrai capito il criterio per leggere la centrale rischi – ti verranno svelati i 9 SEGRETI per gestirla al meglio.

Ci sono in questi pochi minuti gli oltre miei 10 anni d’esperienza al servizio delle imprese e del credito.

Consigli che se applicati risolvono alla fonte tanti guai.

  • Come gestire le emergenze
  • Come prevenire e giocarsi i mancati pagamenti
  • Come evitare che qualche banca dall’oggi al domani ci chieda la revoca e il rientro immediato dei fidi.

Un VIDEO UNICO nel suo genere e presente da OGGI sulla rete.

REPORT

[IL GROSSO RISCHIO DI NON CONOSCERE LA tua CENTRALE RISCHI]

Trovi in questo report perchè importante conoscere questo documento e come le banche leggono i segnali che la Centrale rischi manda al loro sistema.

Potrai così anticipare e studiare a tavolino la loro reazione, prevenirla e curarla al sorgere dei primi sintomi.

Leggilo per capirne l’importanza perchè ne vale davvero la pena..

Lascia la tua email per ricevere il KIT Bilancio Utile.

Un Report + 2 video di IMMENSO valore per te SUBITO disponibili

INSERISCI LA TUA EMAIL QUI SOTTO E SCARICA I CONTENUTI

Scarica il KIt Bilancio Utile e potrai da domani essere:

  • RICERCATO dalle banche come cliente ideale
  • pagare finalmente meno oneri finanziari
  • risparmiare tempo prezioso nella ricerca delle milgiori soluzioni ai tuoi problemi finanziari

INSERISCI LA TUA EMAIL QUI SOTTO E SCARICA I CONTENUTI

Scopri come piacere alle Banche!

Se senti che la tua Impresa dipende troppo dalle decisioni che le banche prendono nei tuoi confronti (o paghi interessi troppo alti) SCARICA e LEGGI questo report e guarda questi due video e smetti SUBITO di sprecare altro denaro e tempo prezioso…

Clicca qui sotto per accettare i termini 

 

Accetto d'iscrivermi e i Termini e condizioni

Accetto i Termini di privacy

Grazie per esserti iscritto! Entro 15 minuti ti arriverà l'email. Se non la trovi nella cartella in entrata guarda nello SPAM oppure nella cartella promozioni di gmail.

Share This