Benvenuto nel blog BILANCIO UTILE.

 

Se sei alla ricerca di consigli e informazioni su come migliorare il rapporto che la tua PMI ha con il credito – senza perdere tempo e denaro prezioso (anche in tempo di crisi) – allora sei nel posto giusto!

E’ possibile migliorare il proprio rapporto (e rating) con le banche con semplicità in un periodo di contrazione economica?!

Questa è la domanda che sempre più spesso gli imprenditori mi fanno.

La realtà è che se sei un imprenditore hai una azienda e ti servirà sicuramente credito – cosa in Italia – visti i tempi medi di incasso e pagamento, NORMALISSIMA. Non credere a chi racocnta il contratrio. 

Ti serve credito unito alla serenità che questo sia sempre disponibile!

 

Ciò detto ci sono settori differenti e graditi alle banche rispetto ad altri. Sei d’accordo?!

Possiamo fare un paragone con l’idea di prendere una persona che pesa 45 KG e farla diventare un campione di sci.

Con tutto il miglior allenamento, la miglior formazione del mondo e tutta la motivazione del caso, le chance non giocano esattamente a suo favore (pur con notevoli eccezioni, per carità).

BLOG Bilancio Utile Rating

Sulla Stampa Economia e Finanza e’ scritto che:

  1. l’80% della forza lavoro italiana e’ composta da PMI.
  2. Meno del 20% del credito viene a loro erogato – o vista da altro angolo –  l’80% del credito alle imprese arriva solo alle Grandi Imprese che rappresentano meno del 20% della forza lavoro.

La legge di Pareto, che certamente conosci, non sbaglia mai.

Ma continua a leggere perchè qualcosa si può fare per invertire tale tendenza…

Oggi sei davanti a un bel dilemma:

  • da un lato c’è la necessità, che non guarda in faccia a nessuno, di ottenere credito per far funzionale la tua PMI.
  • dall’altro la cruda realtà che non tutti hanno la “possibilità di ottenerlo” perché il MIO bilancio non piace o il mio rating no lo permette (e non ne capisco il motivo).

Queste considerazioni, anche se non espresse con questa chiarezza, sono ciò che manda in “tilt” molte aziende e le tiene lontane dalla crescita in ogni sua forma, peggiorando la loro situazione e rimandandone nel tempo lo sviluppo che – alla fine – non arriva mai.

Se stai cercando di diventare un imprenditore, o lo sei e vuoi rimane tale, in qualsiasi settore tu operi, allora devi sottoporti ad un regime di “allenamento” che ti permetta di partecipare alla dura gara della concessione del credito alle PMI pur non avendone, magari da subito, particolari “doti naturali”.

Di cosa si tratta?!

Ho lavorato per creare un sistema di Assistenza finanziaria che permettesse, a chiunque sia dotato della necessaria voglia di essere seguito, e di un minimo di perseveranza, di ottenere risultati inimmaginabili.

Questo perché la vera consulenza offerta in Italia, che è il paese dove sono nato e cresciuto lavorativamente, è sempre stata di livello infimo (se non proprio ingannevole).

Da un lato abbiamo un’offerta di consulenti generalisti che, nel loro calderone, non fanno mai mancare “l’analisi per avere soldi subito” da piazzare al povero imprenditore di turno.

Stiamo parlando di società di consulenza al massimo di 3/10 collaboratori che spesso fanno trading sulle persone mandando in azienda consulenti con stipendio fisso da 1.000 Euro per presentare servizi che costano 10 volte tanto.

I risultati? Li lascio a te immaginare.

 

Dall’altro lato abbiamo invece società di consulenza radicate che vendono il prodotto del mese del quale proprio non puoi – come PMI – fare a meno.

 

Analisi del rating, analisi centrale rischi, Business plan, finanza agevolata, certificazione qualità, ecc, ecc

Peccato poi, dopo aver preso i soldi, si dimenticano di te per mesi e tornano alla carica alla successiva campagna vendite.

E guarda caso quando loro devono vendere tu – nello stesso momento – hai proprio – per non si sa quale coincidenza astrale – bisogno di acquistare il servizio che loro offrono.

Sei o non sei un uomo fortunato ad incontrare gente del genere sul mercato?!

 

Da persona seria – e poco propensa a tali strategie commerciali – ho deciso di costruire, grazie all’incessante lavoro di ricerca svolto presso i miei clienti negli anni, il sistema BILANCIO UTILE.

Un sistema offerto a tutti i miei clienti che ha lo scopo di migliorare di 2 livelli il rating della tua PMI in 6 mesi senza trucchi e anche se il Direttore è antipatico.

 

Una promessa forte e me ne rendo conto.

Però se avrò la tua Fiducia, puoi mettere mano sul fuoco che non la tradirò e non rimarrai deluso quando, applicato il sistema, ti ricorderai delle parole che stai leggendo ora. 

 

 

Sei interessato?

Clicca qui e LASCIA I TUOI RIFERIMENTI per essere entro le prossime 24 ore ricontattato.

 

 

 

Il blog BILANCIO UTILE halo scopo di condividere le mie conoscenze e lanciare un messaggio chiaro e importante:

Per avere credito, anche in tempi di recessione economica, non è necessario avere “gli amici in banca”, la “parlantina” o cose del genere.

Se le hai tanto di guadagnato.

Se non le hai puoi migliorare comunque – e con risultati a lungo termine – il modo di gestire finanziariamente la tua azienda.

Inoltre avrai molte altre armi a disposizione che, fino ad ora, nessuno ancora usa.

Di cosa parlo?

 

Oggi come oggi l’invio di documenti via internet, le riunioni via skype e la costruzione di report mensili di previsione e monitoraggio faranno si che il 60% del tuo tempo perso in banca venga risparmiato potendoti così concentrare al meglio sul tuo vero lavoro raccogliendo nel frattempo i benefici del miglioramento del tuo rating.

Questo significa che gli amici in banca” sono meno importanti anche solo rispetto a cinque anni fa.

 

Bilancio Utile. BLOG per rapporto banca Impresa

– Avere un SISTEMA di ASSISTENZA che ti permetta di sapere sempre COSA DEVI FARE, senza “improvvisazioni”, senza dover interrompere le trattative che sembrano non funzionare, senza la tortura di cercar di ottenere quel SI che, senza “avere amicizie in banca” sembra impossibile da ottenere.

– Avere una forte capacita’ di azzerare tutte le obiezioni del Direttore permettendoti di diventare la scelta preferita dagli istituti di credito, è molto più importante OGGI di “avere le amicizie in banca.”.

– Avere un controllo sulla gestione che ti permetta di capire se ti stai muovendo correttamente e cosa ti fa perdere o guadagnare in azienda, oggi è più importante di “avere le amicizie in banca”.

– Essere competenti nella gestione mensile della propria Centrale rischi capendo meglio su quali linee far girare il lavoro, e se queste sono o non sono sufficienti, oggi è più importante di “ avere amicizie in banca”.

– La capacità di creare situazioni infrannuali con estrema semplicità portando trasparenza e periodico aggiornamento in banca è più importante di “avere amicizie in banca”.

– Avere la capacità di creare processi previsionali efficaci, delegando il tutto al sistema BILANCIO UTILE, mentre noi ci concentriamo a trovare clienti e/o studiare prodotti, oggi è più importante di “avere le amicizie in banca”.

Quindi non farti intimorire, né allontanare dal successo, non ascoltare le balle di chi usa i soliti luoghi comuni triti e ritriti. 

Anche se, come in ogni campo della vita, c’è chi nasce più dotato e può avere qualche metro di vantaggio in partenza, la gestione del credito è uno “sport” di durata e non uno sprint.

 

Al giorno d’oggi, proprio perché le banche sono molto più selettive ed esigenti, la trattativa ha molto poco a che fare con la “parlantina”, la “faccia tosta”, l’arte di arrangiarsi e ha molto più a che fare con una serie di COMPETENZE che anche tu puoi sviluppare e fare tue!

Se vuoi scoprire tutto quello che ti serve sapere per ottenere il miglior credito nel tempo, anche se magari adesso ti sembra impossibile, allora ti consiglio di leggere questo BLOG, scaricare i contenuti gratuiti sul miglioramento del rapporto banca impresa e – nel caso questo non fosse sufficiente – CLICCA QUI, lascia i tuoi RIFERIMENTI e sarai richiamato entro le prossime 24 ore per approfondire direttamente di cosa parlo.

PS: Ah, un’ultima cosa: per avere credito non servono le amicizie, mi raccomando.

Serve BILANCIO UTILE!!

A presto

Dott. Tescari Alessandro

QUIZ IMMEDIATO – BILANCIO UTILE O INUTILE?!

Seguici sui social

link al profilo facebook  link al profilo linkedin  link al profilo youtube  link al profilo twitter

Serve aiuto?

Serve aiuto?

Vuoi una consulenza direttamente dal tuo ufficio e senza scomodarti? Lascia il tuoi riferimenti, e una descrizione del tuo problema, cliccando sull'immagine che trovi sopra. La tua fiducia sarà ripagata dal mio massimo impegno.

Iscriviti al mio canale YouTube

Chi è Tescari Alessandro?

Chi è Tescari Alessandro?

Scarica il mio particolare CV. Non è il classico formato Europeo che tutti usano. Clicca sull'immagine e dai un'occhiata!!!

Share This