Per capire i risultati che puoi ottenere con la tua azienda, prima di qualsiasi consulenza, bisogna sapere da che punto partire!

Sei nella pagina giusta se…

Hai capito che oggi chiunque voglia lavorare con te prima si informa sul tuo grado di affidabilità (o rating) ed è per questo necessario investire con il massimo sforzo nel suo miglioramento.

Hai capito che le continue analisi del tuo rating, diverse tra loro, e fornite da altre società di consulenza non ti servono a nulla e sei tu stesso l’unico che può veramente migliorare l’affidabilità della tua impresa, lavorando secondo un vero e proprio metodo.

Hai capito che gli oneri che paghi sono troppo alti ma da solo non sei mai riuscito a calcolarli o a trovare argomenti per trattare con la banca e ridurli.

Ti interessa conoscere come ragionano le banche e gli investitori che valutano il tuo grado di affidabilità ma non sai da dove iniziare. Credi che sia quindi arrivato il momento di delegare questa gestione a chi ne ha davvero competenze e capacità.

Se queste sono affermazioni che rispecchiano il tuo attuale stato, quello che trovi in questa pagina fa al caso tuo!

Il primo passo da fare (e non l’ultimo) è avere una DIAGNOSI del tuo attuale grado di affidabilità

 

Quando si parla di migliorare il grado di affidabilità di una impresa i professori che sanno tutto non mancano. Peccato che il massimo che sappiano fare sia un’analisi del tuo rating che non coincide mai con le altre e che, lasciata sulla scrivania della tua azienda, dopo qualche giorno non serve a granché.

> A chi è rivolta la Diagnosi Utile?

– A tutte le aziende virtuose che vogliono investire in un vero processo di miglioramento del proprio grado di affidabilità verso l’esterno. Ogni minimo aspetto e dettaglio viene messo sotto la lente d’ingrandimento, curato e lavorato per raggiungere l’eccellenza

– A tutte le imprese che hanno con le banche e il mondo del credito un rapporto di dipendenza e devono, loro malgrado, sottostare alle loro condizioni senza poter far nulla per colpa di un rating poco performante

> Come può aiutarti la Diagnosi Utile?

Diagnosi Utile è la prima analisi che ti dice veramente come la tua impresa è vista e valutata dall’esterno. L’unico documento che riesce, una volte per tutte, a scardinare il codice che si nasconde dietro al rating che banche ed investitori diversi attribuiscono alla tua impresa.

> Perché Diagnosi Utile è la prima cosa che devi fare?

Senza un punto di partenza qualsiasi percorso di miglioramento non risulta possibile. Se non sai dove sei come puoi decidere dove vuoi andare?! Diagnosi utile cristallizza oggi il giudizio di affidabilità che la tua impresa esprime e dal quale punto puoi iniziare un percorso di miglioramento, seguendo il metodo bilancio utile. Se hai a cuore il giudizio che gli altri si sono fatti della tua impresa, questo è il primo passo per migliorarlo.

Cosa dicono di noi

Bilancio Utile è un sistema infallibile che capisce i bisogni e li sa interpretare trovando soluzioni rapide e definitive. Un “dottore” che cura le cause non i sintomi. Un metodo innovativo che rivoluziona l’approccio che l’imprenditore deve avere con la banca. Determinato e riflessivo non demorde mai riuscendo nel nostro caso a trovare in 2 mesi 400.000 € di affidamenti. Un compito arduo ma confermo che con gli strumenti usuali e quelli fintech ci è riuscito.

Ora, continuando ad essere da loro seguiti, il nostro rating è in continuo miglioramento rendendo le banche molto più attente e sensibili ai nostri progetti di sviluppo.

Ivan Gianluca Bonvini

Imprenditore, Gruppo Leba

Sono l’amministratore di Skytech Srl una PMI nel campo delle telecomunicazioni con oltre 10 dipendenti. Abbiamo davvero molto lavoro, siamo impegnati dalla mattina alla sera con le nostre squadra per soddisfare gli appalti affidati dalle grandi BIG del settore. Peccato che avendo tralasciato inizialmente il rapporto con le banche non ci siamo preoccupati dei tempi lunghi d’incasso.

Fortuna vuole che su indicazione di un nostro collaboratore abbiamo scoperto Bilancio Utile che ci ha molto aiutato nel capire gli errori che commettevamo con le banche e sopratutto i soldi che ci costava avere un rating non positivo. Ho delegato a loro parte dell’attività ed oggi abbiamo diverse richiesta di credito in fase di valutazione; prima di investire ci ragioniamo e confrontiamo; monitoriamo agevolazioni e forme migliori di accesso al credito. Insomma abbiamo maggiore consapevolezza dei nostri mezzi e delle nostre possibilità di crescita grazie a Bilancio Utile e il suo metodo.

Roberto Veri

Amministratore, Skytech Srl

L’aiuto di un metodo come quello applicato da Bilancio Utile mi ha semplicemente permesso di entrare in banca ed essere capito, ascoltato oltre che sostenuto nei miei investimenti. 

Ho una piccola Srl con 12 dipendenti e, mentre prima ogni mese era una guerra per far quadrare i conti, oggi dopo un anno posso contare sul sostegno finanziario ritrovato su diversi fronti ma soprattutto pensare ad investimenti e crescita. 

Bilancio Utile mi ha fatto capire che se non iniziavo a piacere alle banche non avrei potuto crescere ed utilizzare poi altri canali di accesso al credito che neanche sapevo esistessero. 

Un esempio?! Il factoring che poco conoscevo e reputavo caro oggi è diventato, trovata la società adatta a me, un sostegno fondamentale che ha migliorato il rating della mia azienda. Le mie precedenti esperienze con consulenti finanziari non sono state fortunate ma consiglio Bilancio Utile per i risultati che mi ha fatto ottenere e che non credevo possibili.

Benintende Francesco

Amministratore, EASYWEB srl

Bilancio UTILE è un punto di riferimento del nostro gruppo essendo come impresa in un settore dove i pagamenti sono molto lunghi e i margini ridotti.

Il lavoro non manca ma senza la corretta provvista Finanziaria, la corretta gestione dei rapporti con il credito, l’innovazione necessaria e l’introduzione di un metodo e soluzioni nuove si rischia davvero di perdere tempo e molto denaro.

Affidare queste attività a dei professionisti come Bilancio Utile è stata la nostra scelta e questo ci sta premiando.

Massimiliano Lo Bello

CEO, Consorzio Progresso

Principali dati finanziari

Il fatturato, il margine, l’utile, il debito con le banche e il flusso di cassa degli anni in esame saranno messi sono una lente d’ingrandimento per un primo iniziale colpo d’occhio.

Dati patrimoniali

Lo stato patrimoniale della tua azienda, ovvero debiti, crediti, capitale e attivi saranno riclassificati secondo il grado di liquidità per capire quanto sei in grado di soddisfare le passività correnti con le tue disponibilità liquidità e i crediti che devi incassare. Un dato molto importante per capire quanto la tua azienda sia o non sia liquida.

Conto Economico Riclassificato

In questa fase vedrai balzare subito all’occhio se stai guadagnando di più, quale è l’area del tuo bilancio che assorbe maggiore reddito e cosa è cambiato nel corso degli anni riuscendo a darti così nell’immediato le prime risposte.

Rendiconto Finanziario

Viene riclassificato il tuo bilancio allo scopo i capire quali siano, al di là dei dati di bilancio leggibili a prima vista, i flussi di cassa attesi. Sarà possibile capire quanto denaro la tua azienda alla fine dell’anno riesce a rendere effettivamente disponibile. Un’analisi che le banche oggi effettuano per capire la tua capacità di rimborso nel momento in cui richiedi un finanziamento.

La struttura del tuo debito

Quanto è oggi il debito con il sistema bancario. Ci sono ancora spazi di manovra o stiamo girando per le banche a chiedere soldi lasciando copia dei nostri bilanci stampati su tutte le scrivanie possibili senza alcuna speranza?!

Il rating della mia azienda

Utilizzando il modello di una nota società di rating si esprime con una scala in lettere se l’equilibrio finanziario dell’azienda è molto sicuro, sicuro, rischio moderato, rischioso, molto rischio o prossimo al default. Vengono analizzate le performance patrimoniali, economiche e finanziarie della azienda sfornando in ultima analisi un giudizio complessivo sull’azienda. L’analisi della centrale rischi attraverso grafici, punteggio di sintesi, indicazione di eventi negativi evitabili e un semaforo rosso, giallo e verde a seconda del rapporto che hai con i diversi istituti di credito completa il tutto.

Chi ha inventato il METODO BILANCIO UTILE e perché?

Mi chiamo Alessandro Tescari e sono l’ideatore del sistema Bilancio Utile. Mi sento un giovane e dinamico consulente che ha raccolto la propria esperienza nel mondo della PMI inventandosi un METODO per rendere attraenti le imprese agli occhi delle banche e di altri investitori istituzionali. Mi sono Laureato in Economia e Commercio e dopo qualche esperienza lavorativa all’estero ho iniziato nel 2005 la mia carriera all’interno del mondo del Credito e della Consulenza aziendale. Grazie alla mia caparbietà sono diventato in pochi anni District Manager Lombardia del Primo Confidi italiano.Un Distretto composto da una rete di 20 consulenti con oltre 5500 imprese sparse tra le province di LODI, PAVIA E MILANO.

“Lavorare in questa realtà per 10 anni è stata un’esperienza incredibilmente edificante. Vendere garanzie durante tutti questi anni mi ha dato qualcosa in più rispetto a qualsiasi altro lavoro nel settore, una prospettiva unica che era quella di vivere a pieno il rapporto tra banche e PMI. Una posizione di privilegio che mi ha fatto quotidianamente conoscere i bisogni degli imprenditori da una parte e dall’altra interpretare al meglio le richieste d’informazioni che le banche ogni volta riformulavano. Non c’è stato giorno che non abbia visto operazioni non andare a buon fine perché Impresa e Banca non si capivano. Il Metodo Bilancio utile nasce per colmare questo divario ed aiutare gli imprenditori a capire cosa vuole e come ragiona una banca riuscendo a piacerle ed usarla al meglio (e il meno possibile).” Blogger e Autore presso Bilancio Utile “Guardiani del credito al servizio delle imprese”. Il Blog che ti insegna a negoziare ed ottenere dalle banche le migliori condizioni. Autore e Blogger presso CreditCast “Chiacchiere spicciole sul problema del credito” il primo podcast in Italia che insegna come risolvere i quotidiani problemi che hanno le imprese con il credito.

Non aspettare che sia la banca a chiedertelo o i tuoi concorrenti a farlo

Clicca qui ed acquista a 450 Euro la tua Diagnosi Utile. ll primo e solo passo verso l’unico processo di miglioramento del rating della tua azienda presente in Italia oggi.

E inoltre ti porti a casa due bonus!

I bonus per te se acquisti ora!

Bonus 1

In omaggio il report “Come costruire una presentazione aziendale convincente ed ottenere il credito che desideri”

Bonus 2

Il video che ti racconta punto per punto quali sono gli indicatori che influenzano il rating della tua azienda.

Doppia GARANZIA soddisfatto o rimborsato Bilancio Utile

Come vedi hai a disposizione ben 2 garanzie che ti consentiranno di stare tranquillo e provare il sistema Bilancio Utile senza alcun rischio. Ti ho voluto mettere in una botte di ferro perché so quante fregature sono state fatte in giro da pseudo-consulenti che prima fanno molte promesse e poi presi i soldi non sono più reperibili neanche al telefono.

Garanzia N°1

Se i risultati esposti nella diagnosi utile non saranno per te considerati veritieri, e quindi il lavoro svolto non ti convincerà, ti restituirò l’intero prezzo dell’elaborato. Questo solo se sarai il titolare dell’impresa e se la tua richiesta perverrà entro 2 giorni dalla consegna. Faccio questo come puoi capire, non perché non sono sicuro della valenza del mio operato, ma semplicemente per tutelarmi da chi in maniera poco seria vuole giocare con la mia professione.

Garanzia N°2

Se non posso offrirti miglioramenti misurabili sarò subito sincero e non forzerò alcuna trattativa. Non mi interessa venderti niente che non sia di estremo valore per te e la tua impresa. Avere in giro clienti insoddisfatti, che mi fanno cattiva pubblicità, non rientra tra i miei obiettivi. Se dovesse emergere che non ci sono aree di miglioramento te lo comunicherò senza mezzi termini. Ci saremo conosciuti ed e sarà stato un piacere reciproco.

Diagnosi Utile + 2 Bonus

Migliora il tuo Rating e abbassa il tuo costo del denaro oggi

Acquista la Diagnosi Utile e riceverai entro 24 ore una email dove ti verranno date tutte le istruzioni per raccogliere i documenti necessari per la tua pratica. Entro 36 ore dal ricevimento di tali documenti la tua diagnosi sarà pronta. Avrai in seguito la possibilità di discuterne il contenuto attraverso una video conferenza skype durante la quale potrai anche decidere se proseguire da solo nel tuo processo di miglioramento del tuo rating o seguire passo per passo il metodo Bilancio Utile.
Share This